Una faza una raza.

Negli stessi giorni in cui emergonono indizi di oscure connessioni tra i potenti di Beirut e il gotha di Forza Italia, mia moglie va alla lezione di prova di un corso di arabo e torna a casa raccontando di oscure connessioni tra la mentalita’ levantina e quella italiana.
L’insegnante infatti parla di mentalita’ IBM dei palestinesi, cioe’ Inshallah, Bokra, Maalish.
Inshallah, lo sappiamo, significa “se lo vorra’ Dio”. Tipo, informi il padrone di casa del tubo del cesso che perde, e chiedi: quando sara’ riparato? Inshallah. Cioe’ forse prima o poi, forse mai. Chi si vede rispondere inshallah si ritrova in posizione di svantaggio: non si puo’ replicare mish (“no” colloquiale; non fa parte dell’arabo standard, ma solo dei dialetti levantini). Non si puo’, perche’ non si puo’ negare la volonta’ di Dio!
Occorre quindi essere astuti, spiega il professore, e portare l’interlocutore a risponderti bokra, che letteralmente vuol dire “domani”. Se ti dice “domani” intende “non oggi”. (Gli altri stranieri in genere parlano di “mañana mentality“). Puo’ sembrare poco promettente, ma se arrivi a farti dire bokra almeno non ci sono argomenti teologici che ti impediscano di petulare mish bokra, al-yaum, “non domani, oggi” fino a ottenere finalmente il servizio che chiedi.
Il servizio che chiedi sara’ fatto con i piedi, ed ecco quindi il terzo e ultimo importante concetto, maalish, che vuol dire “ok”, nel senso di risultato appena sopra la soglia di accettabilita’. Come appunto il tubo del cesso appena riparato che attende pochi giorni per ricominciare a rilasciare liquami, e fare ripartire il ciclo IBM da capo.

MFAN52_Saracen(Immagine da qui)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...